COREPLA – UNI/PdR 46:2018 – Professionisti della Filiera degli imballaggi in plastica

FIGURA PROFESSIONALE

Certificazione COREPLA
UNI/PdR 46P

Le competenze di una figura professionale sono attestate dal certificato di conformità rilasciato da Quaser Certificazioni Srl sotto accreditamento ACCREDIA – Ente Italiano di Accreditamento.

Il certificato garantisce che tutti i professionisti certificati siano in possesso delle competenze determinate in termini di conoscenza, abilità, responsabilità e autonomia.

Il certificato non garantisce che i professionisti certificati svolgano il servizio in conformità ad uno standard specifico.
corepla_download

DESCRIZIONE DEL PROFILO PROFESSIONALE

La Prassi di Riferimento UNI/PdR 46:2018 (di seguito PdR) individua due figure professionali, l’ispettore e il presidiante, delle quali si riporta qui una sommaria descrizione:
L’ispettore (livello EQF 4) è il profilo professionale che presso i CSS o presso altri impianti svolge le attività di:
o Identificazione del campione da analizzare
o Preparazione del campione
o Analisi del campione
o Compilazione documenti di riepilogo delle risultanze di analisi
o Segregazione del materiale sottoposto ad analisi
o Acquisizione documentazione fotografica di tutte le fasi di lavoro dell’attività
o Analisi del campione
Il presidiante (livello EQF 5) è il profilo professionale che presso i centri di selezione svolge, conformemente ai contenuti della formazione erogata secondo i requisiti definiti in Appendice A, le seguenti attività:
o monitoraggi e controlli su materiale in ingresso e in uscita, sui magazzini e sul rispetto delle clausole contrattuali da parte dei CSS;
o individuazione dei carichi in ingresso da campionare, per ottemperare al piano di monitoraggio
determinato dagli accordi contrattuali;
o campionamento di Prodotti e Flussi di scarto;
o svolgimento delle attività inventariali in collaborazione con i CSS;
o acquisizione documentazione fotografica di tutte le fasi di lavoro dell’attività.
I profili hanno una struttura gerarchica: la certificazione di presidiante è comprensiva di quella di Ispettore.

Le conoscenze, abilità e competenze che caratterizzano i due profili sono dettagliate nella PdR.

PREREQUISITI AMMISSIONE SAME

I prerequisiti richiesti per accedere all’esame riguardano:

a) Apprendimento formale (Titolo di Studio)

Il candidato deve i titoli di studio corrispondenti a quanto indicato nella UNI/PdR 46:2018

b) Formazione specifica

Ispettore:

Evidenza di partecipazione con esito favorevole a corsi di formazione per Ispettore strutturati come
definito nell’Appendice A della PdR ed erogati da organizzazioni esperte nelle attività di analisi
merceologiche su raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e presidio presso i CSS.
Il corso deve prevedere una parte teorica della durata minima di 16 ore ed una parte pratica della
durata minima di 200 ore.

Il presidiante:

Per chi è già certificato Ispettore: Evidenza di partecipazione con esito favorevole a corsi di formazione per Presidiante strutturati come definiti nell’Appendice A della PdR ed erogati da organizzazioni esperte nelle attività di analisi merceologiche su raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e presidio presso i CSS.
Il corso deve prevedere una parte teorica della durata minima di 16 ore ed una parte pratica della durata minima di 200 ore.
Per chi non è certificato Ispettore: la durata del corso è da intendersi come somma di quelle del corso per Ispettore e per Presidiante (32 ore di teoria e 400 ore di pratica).

c) Periodo di esperienza professionale

Ispettore: In alternativa al corso di formazione specifica, esperienza di almeno 6 mesi nel periodo dal 23/10/2017 al 22/10/2018 come Ispettore e corso di aggiornamento di 8 ore riguardanti novità tecniche o normative del settore.

In caso di frequenza di un Master universitario di 1° o 2° livello in materia di security, il corso di 120 ore non è necessario salvo integrazioni specifiche in base ai contenuti trattati.

Il presidiante: In alternativa al corso di formazione specifica, esperienza di almeno 6 mesi nel periodo dal 23/10/2017 al 22/10/2018 come Presidiante e corso di aggiornamento di 8 ore relativi a
novità tecniche o normative del settore, oppure esperienza di almeno 6 mesi nel periodo dal 23/10/2017 al 22/10/2018 come Ispettore e corso di formazione (solo parte teorica di 16 ore) come Presidiante.

d) Acutezza visiva

Visione dei colori sufficiente a distinguere il contrasto di colori e tonalità necessari alle attività di selezione.

STRUTTURA DELL’ESAME

L’esame si svolge in presenza fisica di esaminatori qualificati Quaser.

Indipendentemente dal livello richiesto dal candidato, l’esame consiste nello svolgimento di:

  • due prove scritte;
  • un colloquio

La complessità delle prove d’esame, varia a seconda del livello professionale.

Prima prova scritta generale

La prova consiste nel compilare un questionario di 20 domande a risposta chiusa (che prevede una sola risposta corretta fra tutte quelle proposte che saranno almeno 3) .

Tempo assegnato: 60 minuti.

Seconda prova scritta specifica

La prova consiste nel compilare un questionario di 15 quesiti a risposta multipla.

Tempo assegnato: 120 minuti.

Prove pratiche

Ispettore: Svolgimento di tre o più attività tra quelle previste per Ispettore tra cui, almeno
parzialmente:

  • un’analisi in ingresso (monomateriale o multimateriale)
  • un’analisi su prodotti
  • un’analisi su flussi di scarto

Il presidiante: Svolgimento di tre o più attività tra quelle previste per Ispettore tra cui, almeno
parzialmente:

  • un inventario
  • un campionamento su materiale in ingresso o in uscita
  • controllo documentale su formulari

Tempo assegnato: 240 minuti.

HAI BISOGNO DI

Informazioni sui Corsi?

Compila il modulo per essere contattato dal responsabile della formazione che ti darà maggiori informazioni sui singoli corsi.
Sede centrale
Milano,
Via Melchiorre Gioia, 72
Scrivici
La nostra mail è:
formazione@quasercert.com
Chiamaci
02.67.47.92.54
bt_bb_google_maps_coverage_image

    Campi obbligatori *
    CONTATTAQuaser certificazioni S.r.l.
    La competenza di Quaser Certificazioni S.r.l. è garantita da ACCREDIA - Ente Italiano di Accreditamento.
    P.IVA & C.F. 09173761009
    SDI T9K4ZHO
    LA SEDE CENTRALEMilano - Roma - Firenze
    Cagliari - Napoli - Salerno
    Reggio Calabria - Palermo
    azienda certificazione milano
    SIAMO PERÒOperativi in tutta Italia!
    azienda certificazione roma
    HAI UN PROGETTO PARTICOLARE?Contattaci
    Siamo sempre aperti a nuovi progetti, in particolare quando si parla di temi etici e legati all'ambiente.
    CONTATTAQuaser certificazioni S.r.l.
    La competenza di Quaser Certificazioni S.r.l. è garantita da ACCREDIA - Ente Italiano di Accreditamento.
    P.IVA & C.F. 09173761009
    SDI T9K4ZHO
    LA SEDE CENTRALEMilano - Lombardia
    azienda certificazione milano
    SIAMO PERÒOperativi in tutta Italia!
    azienda certificazione roma
    HAI UN PROGETTO PARTICOLARE?Contattaci
    Siamo sempre aperti a nuovi progetti, in particolare quando si parla di temi etici e legati all'ambiente.