SISTEMA DI GESTIONE PER LA COMPLIANCE

Certificazione
ISO 37301

La necessità di stare al passo con l’evolversi dello scenario normativo dei mercati globalizzati impone di adottare un approccio gestionale in riferimento alla compliance, in grado di rispondere all’esigenza di una efficace governance dei relativi rischi organizzativi.

A questa esigenza può rispondere lo standard ISO 37301:2021.

In un’ottica di compliance integrata, ci si attende che la norma ISO 37301 porti un beneficio anche alla gestione dei Modelli di Organizzazione e Gestione (MOG) ai sensi del D. Lgs. 231/2001.

Coinvolgimento del personale
Approccio basato sui processi
Miglioramento continuo
Orientamento alla clientela
Rapporti con i fornitori vantaggiosi
Miglioramento dell'immagine
https://quasercert.com/wp-content/uploads/2024/04/Immagine17-768x751.png
bt_bb_section_top_section_coverage_image
OTTIENI IL TUO

Certificato
ISO 37301

L’obiettivo è fornire una linea guida per istituire, sviluppare, attuare, valutare, mantenere e migliorare un efficace sistema di gestione per la compliance all’interno di un’organizzazione.

La norma è applicabile a tutti i tipi di organizzazione indipendentemente da tipo, dimensione e natura delle relative attività, così come dal fatto che l’organizzazione stessa appartenga al settore pubblico, privato o al settore no-profit.
Tutti i requisiti specificati nel documento, che fanno riferimento all’organismo di governo, si applicano all’alta direzione nei casi in cui l’organizzazione non disponga del suddetto organismo come funzione (organizzativa) separata.

L’ISO – International Standard Organization ha inserito la norma ISO 37301 in un contesto normativo molto interessante, una nuova Road Map, che propone alle imprese le basi oggettive su cui strutturare e implementare i sistemi di Governance (ISO 37000, norma prevista per settembre 2021), Anti-Bribery (ISO 37001:2016) Compliance (ISO 37301:2021) e Whistleblowing (ISO 37002, norma prevista per luglio 2021), integrando dunque i presidi di gestione della compliance con i presidi di governo aziendali tale da costituire un unico sistema. In tale sistema (integrato), tutte le scelte strategiche e di business, di breve, medio e lungo periodo, saranno valutate, in funzione della loro appropriatezza, anche in termini di compliance. La ISO 37301:2021 ha una struttura basata su HLS – High Level Structure e rappresenta l’evoluzione della Linea guida ISO 19600:2014, da sistema di gestione di tipo B, ossia non certificabile, a sistema di gestione di tipo A, certificabile. Questo permetterà che i modelli di compliance, ad oggi prevalentemente affidati a best practice e linee guida proprietari, possano essere finalmente riferiti ad una norma internazionale, a fronte della quale sarà possibile conseguire una certificazione rilasciata da un organismo di terza parte.

Gli aspetti che la Norma propone alle imprese, come basi oggettive su cui strutturare e attuare il proprio sistema di gestione per la compliance, riguardano:
– l’analisi del contesto, per l’individuazione dei fattori interni ed esterni, con espresso riferimento alle esigenze e aspettative delle parti interessate rilevanti e al quadro di regolamenti e leggi di riferimento;
– il campo di applicazione (scope) del sistema di gestione;
– la valutazione dei rischi di compliance;
– l’individuazione di ruoli, responsabilità e autorità per la gestione della compliance, con specifici requisiti e attribuzione di compiti e poteri necessari per supervisionare e assicurare la conformità del sistema di e relazionare al top management sull’effettiva attuazione ed efficacia del sistema stesso; l’adozione di una Compliance Policy, che possa incoraggiare anche the raising concerns, ossia le segnalazioni di sospetti di violazioni e ritorsioni;
– la definizione e l’attuazione di controlli e procedure finalizzate ad assicurare il raggiungimento degli obiettivi per la compliance (incluse procedure di raising concerns/segnalazioni);
– gli audit interni per il monitoraggio sull’attuazione del sistema;
– il riesame del governing body e del top management circa l’idoneità, adeguatezza ed efficacia del sistema di gestione per raggiungere i propri obiettivi e conseguire il miglioramento continuo.
https://quasercert.com/wp-content/uploads/2019/04/img-blog-34-1280x1280.jpg
I PRINCIPALI

Vantaggi della
ISO 37301

Ecco un piccolo elenco dei principali vantaggi che dotterà la tua società nell'ottenere la certificazione ISO 37301. Un investimento per il futuro ma anche un potenziamento per il presente.

VANTAGGIO 1Migliora la quota di mercato

Migliora la quota di mercato dell'organizzazione, entrando in settori precedentemente inaccessibili.

VANTAGGIO 2Migliora la tua immagine

Miglioramento dell'immagine dell'azienda rispetto a clienti, fornitori e concorrenti.

VANTAGGIO 3Miglioramento continuo

Migliorando l'efficienza dell'organizzazione, quindi, si ottiene un aumento della motivazione del personale.

VANTAGGIO 4Migliora i profitti aziendali

Elimina gradualmente i costi di non qualità, migliorando i benefici economici.
RICHIEDI

La tua Quotazione

Per certificare la tua azienda mettiti in contatto con noi, sapremo di certo proporti una soluzione accuratamente studiata per le tue esigenze.
Sede centrale
Via Melchiorre Gioia, 72
20125 - Milano
Scrivici
commerciale@quasercert.com
Chiamaci
02.67.47.92.54

    bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
    CONTATTAQuaser certificazioni S.r.l.
    La competenza di Quaser Certificazioni S.r.l. è garantita da ACCREDIA - Ente Italiano di Accreditamento.
    P.IVA & C.F. 09173761009
    SDI T9K4ZHO
    LA SEDE CENTRALEMilano - Roma - Firenze
    Cagliari - Napoli - Salerno
    Reggio Calabria - Palermo
    azienda certificazione milano
    SIAMO PERÒOperativi in tutta Italia!
    https://quasercert.com/wp-content/uploads/2024/04/R-160x160.webp
    HAI UN PROGETTO PARTICOLARE?Contattaci
    Siamo sempre aperti a nuovi progetti, in particolare quando si parla di temi etici e legati all'ambiente.